Giornata mondiale dell'arte, la Galleria Bocconi espone le sue opere

Milano, Università Bocconi

UNIVERSITÁ BOCCONI

Giornata mondiale dell'arte, la Galleria Bocconi espone le sue opere

La Giornata mondiale dell'arte è l'occasione per visitare, anche se solo virtualmente, Bocconi Art Gallery: l'iniziativa che dal 2009 a oggi ha portato nell'ateneo milanese centinaia di opere di artisti italiani. Da quel 16 dicembre 2009, quando ha aperto le porte a oltre 3 mila persone per la serata inaugurale della prima edizione di Bocconi Art Gallery (BAG), l'Università Bocconi, ateneo specializzato in scienze sociali, è diventato anche un punto di riferimento per l'arte contemporanea, grazie a una rete di collaborazioni con istituzioni, galleristi e collezionisti, infatti, gli spazi interni ed esterni del campus sono di fatto una galleria aperta non solo a studenti e professori ma anche ai tanti visitatori, che in tempi free Covid, lo frequentano. E proprio nella settimana in cui l'università, tornata in zona arancione, riapre le sue aule fisiche per accogliere gli studenti grazie alla ripresa della didattica in modalità mista, Bocconi Art Gallery celebra il #WorldArtDay facendo sentire forte la voce dell'arte: BAG propone oggi nei corridoi e nelle sale di cinque diversi edifici del campus un totale di 105 opere di 52 artisti.

Tra queste, si va dal grande sudario di Gianluigi Colin alla trilogia di Nadia Fanelli, dalle pitture su carta e legno di Marco Gastini, alle tecniche miste di Luca Lombardi. Nell'insieme di stili e materiali trovano posto i plexiglass di Maria Teresa Ortoleva, le resine su tavola di Robert Pan, il poliestere di Giò Pomodoro, l'acciaio di Shigeru Saito e il marmo che sembra legno di Valeria Vaccaro. E ancora, gli olii su tela di Valentino Vago, il ferro e l'alluminio delle opere di Grazia Varisco, il neon di quella di Vedovamazzei o le foto di Ulderico Tramacere.

Università Bocconi

Via Guglielmo Röntgen, 1, 20136 Milano - Via Roberto Sarfatti, 25, 20100 Milano

Iscriviti alla Newsletter